Archives

maggio, 2015

II°edizione di INDACO ART CAMP – un’esperienza per ragazzi 13<17 anni

UN’ESPERIENZA ESTIVA TRA ARTE CONTEMPORANEA e CITTA’
4 SETTIMANE DI LABORATORI PER RAGAZZI DAI 13 AI 17 ANNI

dal 6 al 31 luglio 2015 CESENA

INDACO ART CAMP È UN PROGETTO CHE PROMUOVE L’INCONTRO TRA LE NUOVE GENERAZIONI E I LINGUAGGI DELL’ARTE CONTEMPORANEA. ATTRAVERSO L’APPROCCIO LABORATORIALE CON ALCUNI LINGUAGGI ARTISTICI E POETICI, INDACO ART CAMP PROPONE UN’ESPERIENZA INTESA PROPRIAMENTE COME “CAMPO D’ARTE” NEL QUALE È AL PRIMO POSTO UN FARE ATTIVO E PARTECIPATO CHE INTENDE VALORIZZARE E PROMUOVERE L’ESPRESSIONE DELL’UNICITÀ DI OGNI INDIVIDUO E DEL SUO SGUARDO SUL MONDO.

 PROGRAMMA 
 
[1°settimana / 6 < 10 luglio 2015]
“L’ARCHIVIO DELLE COSE CHE PASSANO”
Laboratorio sulla percezione e la ricomposizione del movimento (teatro-danza)
a cura di Salvo Lombardo
………..………..………..………..………..………..………..………..………..………..………..………..………..
[2°settimana / 13 < 17 luglio 2015]
“INCONTRI TRACCIATI”
Laboratorio di pittura ed esplorazione del colore
a cura di Barbara Balestri
………..………..………..………..………..………..………..………..………..………..………..………..………..
[3°settimana / 20 < 24 luglio 2015]
“ESERCIZI PER MOBILITARE LO SPAZIO”
Laboratorio di poesia e arte visiva
a cura di Roberta Bertozzi (Calligraphie)
……………………………………………………………………………………………………………………………..
[4°settimana / 27 < 31 luglio 2015]
“LA LUCE DELLE SUPERFICI”
Laboratorio sulla relazione fra suono e immagine
a cura di Enrico Malatesta e Simona Barducci
……………………………………………………………………………………………………………………………..
 
programma completo alla pagina BORGO INDACO – INDACO ART CAMP
 
PER INFO E ADESIONI: KATRIÈM ASSOCIAZIONE
 
Telefono + 39 329 22 91 306 – info@katriem.it
sede: [NON] MUSEO – Centro di arte e cultura contemporanea dall’infanzia
Via Aldini, 50 CESENA
– Per i laboratori di Indaco Art Camp il luogo di partenza sarà in Via Mami, 411 Cesena, sede del progetto di “Borgo Indaco”.
– I laboratori prevedono uscite itineranti per la città di Cesena.
– È possibile la partecipazione anche alle singole settimane.
– I laboratori si svolgeranno ogni settimana dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00
 
Immagine cover: opera di Barbara Balestri

al [NON]MUSEO è festa! VENERDì 29 MAGGIO dalle 20.30

 UN ATELIER, UNA PROVA APERTA, UNA PERFORMANCE ITINERANTE, UN RITO negli spazi interni ed esterni del [NON]MUSEO – Via Aldini, 50 CesenaIl [Non]Museo festeggia la prima tappa del progetto dopo 7 mesi dall’apertura nei quali è stato portato avanti un lavoro intorno ad un fare multiforme e appassionato intorno all’arte contemporanea e alla cultura infantile. In occasione della chiusura estiva il [Non]Museo propone una serata di festa per tutti coloro che con entusiasmo hanno vissuto gli spazi, le attività e le iniziative con un programma itinerante che coinvolgerà bambini, ragazzi e adulti.

……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..

PROGRAMMA:

dalle 20.00 alle 21.30
 > ATELIER ALL’APERTO DI PITTURA ED ESPLORAZIONE DEL COLORE 
a cura di Barbara Balestri
per bambini, ragazzi e adulti
……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..
dalle 20.30 alle 21.30
> ORA BLU 
PROVA APERTA DEL LABORATORIO TRA DANZA E SUONO 
condotto da Valentina Pagliarani ed Enrico Malatesta 
All’interno di “Laboratorio sperimentale permanente” novembre 2014 – maggio 2015
per bambini, ragazzi e adulti
repliche ogni 30 minuti – accesso su prenotazione 
……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..
dalle 21.30 alle 22.00
> ELOGIO DELL’INFANZIA
PERFORMANCE DI DANZA
a cura di Valentina Pagliarani 
Danzano i giovani allievi di Laboratorio danza & Teatro diretto da Heidi Pasini
per bambini, ragazzi e adulti
accesso libero senza prenotazione
……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..……..
ore 22.00
> RITO #01# un saluto, un grazie, un momento condiviso
a cura di Katrièm Associazione
 
+ INFO Ingresso gratuito. Per “Ora Blu” l’accesso è su prenotazione. [Non]Museo via Aldini, 50 Cesena
tel. + 39 329 2291306/ + 39 392 41 44689
info@nonmuseo.it / www.katriem.it

Sabato 16 maggio primo appuntamento di Soundwalk #01#cesena – workshop per adulti a cura di Enrico Malatesta

SOUNDWALK#01#CESENA

workshop per adulti realizzato
da Enrico Malatesta

SABATO 16 e 23 MAGGIO

dalle 15.00 alle 19.00

[Non]Museo via Aldini, 50 Cesena 

Il camminare è forma simbolica per trasformare lo spazio; il movimento e le relazioni emozionalpercettive che si realizzano nel tempo di uno spostamento determinano la qualità dell’intorno individuale, la sua vastità, la sua poesia; il suono è un evento molteplice, è ovunque intorno a noi e consente un’esperienza continua degli spazi capace di rinnovare il luogo conosciuto e definire, nell’ascolto, nuovi paesaggi.

Soundwalk #01#cesena utilizza il camminare per estendere la consapevolezza sonora di luoghi conosciuti all’interno della città di Cesena, seguendo percorsi alternativi per osservare lo spazio comune, i beni culturali presenti e dimenticati e le aree “inutili” poste alle periferie percettive del quotidiano.

Soundwalk #01#cesena offre una pratica semplice e dinamica che consente di riscoprire attraverso il suono spazi comuni e conosciuti, sensibilizzando i partecipanti alla struttura cittadina nel suo profilo acustico, architettonico e ambientale, facendo del camminare un moto a luogo poetico, semplice e condiviso.

Prevista una introduzione teorica sul paesaggio sonoro. Verranno utilizzati semplici dispositivi di registrazione a scopo documentativo.

Info:
Max 10 partecipanti / Quota di partecipazione 10€

Per partecipare ai laboratori si raccomanda di iscriversi contattandoci ai seguenti recapiti:  

+39 329 22 91 306 / +39 392 41 44 689/ info@nonmuseo.it

sulla rivista Roots&Routes racconto sul [NON]MUSEO a cura di Valentina Pagliarani

nell’ambito dell’uscita “NURTURE o dell’educazione libertaria” 

della rivista Routes&Routes – Research on visual cultures (www.roots-routes.org)

‘EMILIO CON L’ABITO A ROVESCIO’ Il [NON] Museo: un manifesto per l’arte nella cultura e nell’educazione infantile

a cura di Valentina Pagliarani

“Questo mio racconto vi parlerà della nascita di un nuovo spazio culturale che ha preso vita lo scorso novembre in Emilia Romagna: il [NON] MuseoCentro di arte e cultura contemporanea dall’infanzia. Ogni volta che mi ritrovo a raccontare l’esperienza di questo progetto, mi preme trovare un punto di partenza che prima di tutto sappia raccogliere i pensieri e le suggestioni che hanno animato insistentemente i quattro punti dominanti dal quale tutto ha trovato origine e vigore: infanzia, arte, educazione, cultura. Così per questa occasione ho rintracciato l’inizio del racconto in una mattina trascorsa in una libreria di Cesena, dove mentre i miei occhi passeggiavano tra gli scaffali all’improvviso si sono arrestati su due libri posti uno di fianco all’altro. Avevo già letto entrambi in due momenti diversi della mia vita, ma il ritrovarli lì così vicini su quello scaffale mi ha suggerito una mappa con rinnovate connessioni. Decido di rileggerli e proprio così ritrovo il percorso di alcuni pensieri che muovono da tempo tutto il mio interesse verso l’infanzia e la questione educativa. Si tratta di un pas de deux tra Jean-Jacques Rousseau e Franco Lorenzoni, lontani per epoche ma vicini nella forte volontà di promuovere una possibile pratica dell’educare alla libertà e seducenti nel sottolineare l’urgenza del recuperare, in qualsiasi relazione educativa, quella naturalità e libertà di pensiero che già l’infanzia possiede. Tutto ciò genera un’immagine di partenza perfetta per dare forma al mio racconto attraversando il pensiero che muove il [NON] Museo [...]”.

leggi tutto

http://www.roots-routes.org/2015/04/25/nurture-o-delleducazione-libertariaemilio-con-labito-a-rovescio-il-non-museo-un-manifesto-per-larte-nella-cultura-e-nelleducazione-infantilea-c/