ultimo giorno di scuola: la festa!

Al termine della Scuola estiva, Borgo Indaco fa festa aprendo i suoi cancelli a genitori, nonni, zii, fratelli e amici per condividere il lavoro svolto dai bambini durante le settimane di permanenza alla Scuola. La festa finale rappresenta per il progetto un momento di restituzione alle famiglie dell’esperienza fatta con i bambini.

Durante questa serata Borgo Indaco si trasforma in una sorta di museo itinerante autogestito dai bambini, all’interno del quale allestiscono insieme alle fate una mostra-installazione dell’esperienza fatta e la narrano loro stessi alle famiglie.

Le famiglie vengono accompagnate dagli artisti, dagli educatori e dagli stessi bambini ad esplorare i luoghi e gli spazi del Borgo così come sono stati allestiti in relazione ai diversi laboratori, per scoprire il percorso didattico orientato all’arte che è stato affrontano dai bambini. La festa si conclude con la visione del video diary di Borgo Indaco la cui regia è a cura della Fata Oplà e Fata Bemolle e nel quale è racchiuso il racconto dei momenti salienti dell’esperienza quotidiana: dai laboratori alle merende sulle coperte, dagli incontri inattesi fino alle scoperte più piccole fatte in giardino.

Durante la festa vengono sorteggiate delle Borse di studio offerte da Romagna Iniziative e Camac, due preziosi sponsor e sostenitori della scuola.  Le borse di studio prevedono la possibilità per alcuni bambini di frequentare gratuitamente nell’anno successivo alcune settimane di scuola. Le fate consegnano invece a tutti i bambini un “brevetto da esploratori-artisti” certificato da Borgo Indaco.