News

CLINICA MAMMUT, Col Tempo / Teatri di Vetro

| 26 Aprile 2013 | Festival Teatri Di Vetro, Teatro Palladium – Roma

www.clinicamammut.it
www.teatridivetro.it

col tempo si incide nel corpo di una donna, sorta di vanitas contemporanea, icona di un’inesorabilità del tempo che incombe, un tempo storto. Dal suo microcosmo emergono cedimenti, personali apocalissi, cesure tra memoria e presente di un vissuto ideologico ed esistenziale ormai usurato. Il quotidiano in cui è ritratta non è che il riverbero di un mondo esterno non più decifrabile;  l’Occidente in decadenza si intreccia con la sua intimità. Dalla parola come taglio, ironico e panico, sul proprio tempo, lentamente prende forma la sua elegia, nell’attuale inadeguatezza a ricomporre un senso individuale delle cose. Come se in mano tenesse un fragile cartiglio tra le cui pieghe si nasconde il monito costante di una crisi del tempo presente.

col tempo si inserisce in un più ampio progetto intitolato Memento mori – icone della fine, teso ad indagare la crisi contemporanea cui assistiamo; crisi intesa oltre i limiti della congiuntura economico-politica dell’Europa odierna, per essere identificata come soglia esistenziale dell’uomo.

testo: Alessandra Di Lernia
regia: Salvo Lombardo
con: Alessandra Di Lernia
ambiente sonoro:  Andrea Balsamo
luci e fonica: Valerio Modesti
assistente alla regia:  Gloria Anastasi
foto di scena: Simona Caleo
progetto grafico: Marta Renzi
riprese video: Isabella Gaffè, Massimiliano Di Franca, Gianluca Gualtieri
produzione:  Clinica Mammut
con il sostegno di:
Teatro Furio Camillo | L’Archimandrita
Fonderia delle Arti
Festival dell’Incanto Roddi 2012

Clinica Mammut
“PROGETTO SERBATOIO”
a cura di Katrièm Associazione 
www.katriem.it/+progetti