News

PROVA APERTA – COSMONAUTI DEGLI UNIVERSI ENTRATE DALLA FINESTRA! studio #02# di Valentina Pagliarani_Katrièm

SABATO 23 FEBBRAIO 2019
dalle ore 17.30 alle 20.00

RAD’ART project
via Mulino di sopra, 6 – Mercato Saraceno

Ore 17.30 Restituzione del laboratorio teatrale per le classi III, IV e V della Scuola di Piavola.
Ore 18.30
Prova aperta a tutti

Cosmonauti degli universi entrate dalla finestra! nasce da un forte desiderio di interrogarsi sulla felicità, mettendo in relazione due sguardi, due mondi: quello dell’infanzia e quello degli adulti. Al centro di questo confronto c’è la necessità di aprire molteplici domande, intorno ai sistemi di potere che governano il nostro sentire, pre-disegnando ciò che “deve” essere per ognuno di noi la felicità. – Bambin* vi chiediamo di guardarci. Cosa vedete in noi? Ci ricordate come vedono il mondo i vostri occhi? Ci dite cosa sapete della felicità che noi non sappiamo, non ricordiamo, mai più sapremo? – Come sosterrebbe Gianni Rodari, il pensiero divergente è la capacità di rompere continuamente gli schemi dell’esperienza rifiutando il codificato, senza lasciarsi inibire dai conformismi. Una mente sempre al lavoro che non smette mai di farsi domande, scoprendo problemi dove gli altri trovano risposte soddisfacenti. I cosmonauti degli universi portano con sé questa capacità, proponendo a bambin* di compiere un viaggio immaginifico che ha come punto di partenza una domanda: che cos’è davvero quella cosa che sulla Terra chiamiamo felicità? I due terrestri S e V, se lo sono chiesto e sembra che nel mondo degli adulti la risposta porti a quattro parole: successo, potere, denaro, lavoro. Ma cosa succederebbe se sparissero dal mondo?

A seguito di queste prime residenze presso RAD’ART Project durante le quali si è attivata anche una fase di processo partecipato con la piccola comunità di bambin* della scuola primaria di Piavola, questa prova aperta rappresenta un primo momento di confronto con il pubblico. Una pagina di appunti in movimento che l’artista desidera condividere prima di tutto con i bambini e le bambine, chiedendo loro di esserne un “osservatorio critico”.

Regia e coreografie: Valentina Pagliarani
con Valentina Pagliarani, Sissj Bassani
Suono Glauco Salvo
Disegno luci Antonio Rinaldi
Assistente luci e oggetti scenici Sofia Rossi
Organizzazione e produzione Letizia Pollini
Produzione Katrièm
Co-produzione Chiasma
Con il supporto del percorso GD’A Giovane Danza d’autore e della Rete Anticorpi Emilia Romagna
Partner Teatro Ragazzi -Teatro Bonci e RAD’ART project
Finalista al Premio Scenario Infanzia 2018